Neorealismo

«Rivista del cinematografo».

Dopo quarant’anni, torna nelle librerie il volume che ha raccolto gli interventi più significativi sul complesso dibattito intellettuale sorto intorno alla parabola (storica, cinematografica, esistenziale e sociale) del Neorealismo italiano, pubblicati nell’arco di un trentennio da scrittori e artisti del calibro di Alvaro, Bernari, Brancati, Cassola, Calvino, De Santis, De Sica, Fellini, Gadda, Gallo, Guttuso, Jovine, Levi, Lizzani, Moravia, Pavese, Pasolini, Pintor, Pratolini, Rossellini, Steiner, Visconti, Vittorini, Zavattini e altri ancora.

vedi anche: